Trattamento Laser macchie cutanee

Trattamento Laser macchie cutanee discromie


Il Laser Versa Pulse è una apparecchiatura estremamente moderna e raffinata costituita da ben quattro laser che vengono utilizzati per il trattamento di una vasta gamma di inestetismi cutanei.

Uno dei quattro laser che compongono il Versapulse è il laser Nd:Yag Q-switched che ha rivoluzionato il trattamento delle macchie scure della pelle, chiamate cheratosi solari o senili.

Le macchie scure della pelle vengono chiamate lentigo solari perché sono causate dal sole che agisce su una pelle resa particolarmente sensibile da una molteplicità di fattori e compaiono proprio nelle zone più esposte al sole (viso e dorso delle mani).

Come agisce il laser sugli inestetismi della pelle?

Da anni il metodo più sicuro ed efficace per la rimozione delle lentigo è il laser; in particolare il laser d'elezione per questo tipo di trattamento è il laser Nd:Yag Q-switched (532 QS).

Questo laser agisce secondo il principio della fototermolisi selettiva, colpisce esclusivamente il melanosoma responsabile del pigmento senza danneggiare le strutture cutanee: produce una modica esfoliazione che dura 1 o 2 settimane a seconda della zona trattata e che regredisce lasciando la cute integra e senza più pigmento.

Da quando viene impiegato su queste patologie, il laser si è dimostrato rapidamente efficace ed anche molto meno fastidioso per le Pazienti rispetto ai sistemi tradizionali quali i peeling medio-profondi, la crioterapia, la dermoabrasione od i sistemi laser quali quelli ad erbium e ad anidride carbonica.   Torna Al menù

Rimozione laser macchie della pelle
Fai Click sull'immagine per ingrandire e visualizzare alcuni casi Clinici


Quanti trattamenti laser sono necessari per eliminare discromie e macchie cutanee?

Con l’impiego del laser 532 QS sono sufficienti uno o due trattamenti per eliminare le discromie e le sedute sono caratterizzate da una scarsissima quantità di effetti collaterali.   Torna Al menù

Che risultati si possono ottenere dall'azione del Laser sulle macchie della pelle e gli inestetismi cutanei?

Mentre in passato l'asportazione delle cheratosi solari era rischiosa perché complicata frequentemente da esiti cicatriziali permanenti, oggi la laserterapia Q-switched Nd:Yag produce risultati eccellenti con una percentuale di successo pari al 95 per cento circa.

Le lesioni pigmentate possono tuttavia ritornare se non viene posta accurata attenzione a non sottoporsi nuovamente ai raggi solari.   Torna Al menù

Come viene effettuato il trattamento laser sulle macchie della pelle?

Il laser 532 QS produce una sensazione di calore, accompagnata da un rossore che scompare progressivamente nell'arco di qualche giorno dal trattamento, la cui durata è di circa 15-20 minuti.   Torna Al menù


Scrivici | Ricevi Aggiornamenti e novità |Dott Michele Trevisani, Via Jacopo della Lana, 4 Bologna | Tel: 051 345.314 | Powered by Cheiron Software © 2009 - 2017 | Sitemap